Interiors is back!

Formalibera  presenta

Voyeurofmyself – 2.0 La stanza della verità 

di e con Tony D’Agruma

28/9/2014 Cavallerizza h. 21,00

_FFF8462

DOPO IL RINVIO PER MOTIVAZIONI DI VARIO GENERE RITORNA

“INTERIORS – PEEPING INTO CAVALLERIZZA” un progetto artistico pensato per gli spazi della Cavallerizza

Voyeurofmyself è un progetto in tre parti complementari in cui le particolari installazioni scenografiche, funzionali e non decorative, insieme a video dal compito immaginifico, testi brevi e mirati, musiche e soprattutto azioni fisiche, creano un flusso di suggestioni che manifestano un voyeurismo introspettivo estremamente spietato nel quale è difficile restare distaccati osservatori e facile trovare elementi di essenziale identificazione

2.0 La stanza della verità: è  la seconda parte del progetto e approfondisce l’argomento del Dominio delle emozioni che manifestano la dipendenza dell’individuo da esse; come siamo sempre “presi”, mentre il silenzio e il vuoto fanno pauraQui le diverse possibilità espressive si fondono, non prendono il sopravvento una sull’altra, ma contribuiscono in egual misura a raccontare al fine di raggiungere e toccare il particolare tipo di sensibilità di ogni spettatore.

La WHITEBOX è l’installazione che condiziona le azioni fisiche della performance. Un “dentro e fuori” simbolico, un contenitore che crea uno status che fa esplodere le pulsioni, denuda gli stati d’animo. Il misterioso groviglio che è in noi scaturisce le esternazioni  incontrollate che esplodono venendo a contatto con le influenze esterne

La conclusione è una presa d’atto, un modo simpatico e ironico di accettarsi, uno sberleffo a se stessi.

Installazioni: Agostino Nardella, Andrea Menchini

Technical management: Luca Di Dato

Contributi video: Rachele Casarotto, Tony D’Agruma

Audio editing e fonica: Luca Di Dato, Riccardo Di Gianni

Costumi: Roberta Vacchetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.